Manlio Sgalambro. Un viaggio oltre il luogo comune


Manlio Sgalambro nel novembre del 2013, dopo aver visionato in anteprima il documentario, inviò questo commento al regista Francesco Iannello:

Ho apprezzato il suo video per la sua ‘oggettività’. Ma soprattutto mi congratulo con lei per il genere entro cui si è mosso: il saggio visivo. In un momento in cui lo scrivere ha perso, come sembra, ogni energia vitale, tuttavia il faut tenter de vivre. E naturalmente tentare ancora di scrivere.


Francesco Iannello, Manlio Sgalambro. Un viaggio oltre il luogo comune, 2013

Precedente Variazioni e capricci morali Successivo FBI