Niente è come sembra (film)

Niente è come sembra

«Il cinema è un mezzo d’espressione. Il linguaggio di un autore, per fortuna multiforme, determina la sintassi, e può solo prendere nota delle incredibili possibilità di scrittura, specialmente nell’arte».
Franco Battiato

Giulio, anche se in pensione, continua a esercitare la sua vecchia professione, insegnare ‘Antropologia culturale’ presso l’Accademia di Brera. È ateo e ha una vera passione per le feste etnico-popolari. Dovunque ci sia una rappresentazione curiosa e intrigante, c’è lui a documentare, intervistare e archiviare.
È appunto il tentativo di assistere e riprendere una festa del fuoco di origini pre-cristiane che lo porta a smarrirsi in un bosco.


sceneggiatura di Manlio Sgalambro in Franco Battiato, Niente è come sembra, Bompiani, Milano, 2007

I commenti sono chiusi.